/ Cosa fare in Valdinievole: 5 luoghi da visitare con gli occhi di un turista

Cosa fare in Valdinievole: 5 luoghi da visitare con gli occhi di un turista

social niconerini
May 5, 2017
5 Comments
social niconerini
Cosa fare in Valdinievole? - Nico Nerini

Lo scorso fine settimana è venuto a trovarci Emanuele Amicucci, fashion blogger della provincia di latina.

Insieme siamo stati nei posti più belli del nostro territorio, tra borghi medioevali e gioielli dell’architettura in stile Liberty.

Sicuramente la nostra terra è ricca di storia, e ci sono molte cose da fare e da vedere, questo è stato il nostro itinerario:

Massa

piccolo Borgo Medioevale, ormai paesino prettamente residenziale, che però, se amate camminare e i paesaggi verdi e rigogliosi vi consigliamo di visitare.

Si entra in paese da una porta in pietra, detta “Porta ai Campi”, e abbiamo già la sensazione di entrare in un epoca diversa, antica.

La Chiesa di Santa Maria Assunta, presente già in età Romanica, si trova subito nella piazzetta del paese, eppena entrati dalla Porta ai Campi, e conserva al suo interno una riproduzione esatta della Sacra sindone.

Salendo per le viuzze lastricate si può proseguire il cammino a piedi, attraverso la mulattiera, per arrivare fino a Cozzile.

Emanuele per visitare Massa, ha scelto di indossare dei mocassini in pelle color cognac, dei pantaloni bianchi e una camicia blu.

This slideshow requires JavaScript.

Cozzile

Da cui si ha una vista privilegiata di tutta la Valdinievole, offre scorci e paesaggi che gli amanti della fotografia apprezzeranno sicuramente.

Bellissimo il castello con torre, risalente al XIX secolo.

Qui Emanuele indossa dei mocassini in morbida pelle dalla tonalità grigia lucida, dei pantaloni bianchi una camicia azzurra con giacca di jeans.

This slideshow requires JavaScript.

Colle di Buggiano

Il borgo più piccolo che abbiamo visitato insieme ad Emanuele, composto sostanzialmente dalla Chiesa di paese e da un ristorante.

Per chi volesse gustare i sapori tipici della toscana questo è sicuramente un posto da non perdere!

Soprattutto se avete in programma una cena romantica, la vista, calato il sole, sulla Valdinievole è unica: illuminata dalle luci delle case e delle strade.

In questa occasione Emanuele ha scelto un outfit molto elegante: un completo blu con camicia e cravatta, e mocassino a contrasto in suede azzurra.

This slideshow requires JavaScript.

Terme Tettuccio

Orgoglio di Montecatini Terme, lo stabilimento interamente in stile Liberty è ricco di affreschi e decori di grande pregio ed è immerso in un bellissimo parco.

Degne di nota sono le mattonelle dipinte da Galileo Chini per ogni stagione dell’uomo, dall’infanzia alla vecchiaia, posizionate difronte ad ogni fontana termale.

Se amate passeggiare con tranquillità, vi consigliamo di vedere questo stabilimento.

Emanuele ha indossato un look total black, abbinato ad un chiodo in pelle e a stringate classiche in pelle lucida nera.

This slideshow requires JavaScript.

Montecatini Alto

La visita parte dalla stazione della funicolare di Montecatini Terme, da cui partono puntuali ogni giorno i due vagoncini “Gigio” e “Gigia” per eseguire la tratta Bagni di Montecatini (oggi Montecatini Terme) e Castello (Montecatini Alto).

I due vagoni sono originali e restaurati, risalgono all’apertura della stazione a fine ‘800.

Se preferite camminare, di fianco alla stazione, sulla destra, inizia il sentiero (la Corta) che arriva fino a Montecatini Alto, ma che vi consigliamo di fare solo se siete abituati a camminare e avete le scarpe adatte, dato che il dislivello è notevole.

Una volta arrivati al paese potete proseguire la passeggiata fino alla Rocca Medioevale, o semplicemente fermarvi in piazza, in uno dei numerosi bar o ristoranti, per ristorarvi.

Emanuele ha scelto un look abbastanza sportivo, un jeans con tshirt blu e camicia a quadri, abbinato a delle stringate con lavorazione Goodyear Welt color Burgundy.

This slideshow requires JavaScript.

Pineta di Montecatini Terme

Finita la giornata la cosa migliore è rilassarsi come fanno i Montecatinesi.

La pineta è un’oasi di verde in centro alla città, molti vanno in bicicletta, corrono, portano i bambini a giocare, o più semplicemente si sdraiano sul prato e riposano al sole o al fresco dell’ombra dei pini.

This slideshow requires JavaScript.

Ci teniamo a ringraziare ancora Emanuele Amicucci che è stato con noi per tutto il fine settimana.

Grazie ancora e a presto!

Signup for Email updates